Il Movimento 5 Stelle chiede il ripristino del Ministero del Turismo

12/05/2017
11:38
 

Reintrodurre il Ministero del Tursimo abrograto tramite referendum il 18 aprile del 1993. È una delle proposte che il Movimento 5 Stelle intende inserire nel suo prossimo programma di governo, illustrata ieri sul blog di Beppe Grillo dall’esperto di settore Romano Toppan e ora al vaglio degli elettori pentastellati.

Pubblicità

Per il M5S, riporta Il Messaggero, “il turismo è uno degli elementi di competitività più ricca di prospettive che il Paese abbia”, capace di generare milioni di posti di lavoro e ricchezza, ma mai supportato abbastanza. “Purtroppo – scrive Toppan – le priorità che i nostri Governi hanno dato alle loro strategie non hanno consentito al Turismo di assumere il ruolo che esso meritava. Un segno di questa mancanza di sensibilità strategica sta anche nel fatto che del Turismo hanno abolito il Ministero”.

Nella sostenaza, l'intenzione del Movimento è "di istituire una eccellente cabina di regia di tutte le altre Istituzioni locali e regionali che oggi vanno ognuna per conto proprio - aggiunge l'esperto -, creando una confusione enorme. Questa confusione non può più continuare. Il Ministero deve avere un ruolo forte, assertivo e deve esercitare una leadership veramente convincente e competente”.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook