Spiagge italiane, un Ferragosto da 200 milioni di euro: le mete più gettonate

16/08/2017
09:01
Leggi anche: Ferragosto

Nel lungo ponte di Ferragosto, almeno 10 milioni di vacanzieri hanno preso d'assalto gli stabilimenti balneari, segnando una crescita del 16% rispetto allo stesso periodo del 2016.

Pubblicità

A registrarlo è un'indagine di Cna Balneatori, condotta tra 432 titolari di stabilimenti balneari, in 55 località costiere italiane, che aderiscono alla Confederazione. Nei cinque giorni clou del'estate (12-16 agosto) gli italiani hanno acquistato servizi di spiaggia, pasti e bevande per un valore superiore ai 200 milioni di euro.

Ma come si sono distribuiti i turisti lungo la costa dello stivale? Va all'Emilia Romagna la medaglia d'oro per la crescita anno su anno (+24%), seguita da Toscana (+23%) e Puglia (+22%). Nel'ordine, la classifica continua con Liguria (+19%), Sardegna (+18%) e Veneto (+17%). Quindi, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Marche e Sicilia (+15%), Campania (+14%), Abruzzo (+13%), Calabria (+12%), Basilicata (+9%) e Molise (+8%).

Sotto l'ombrellone, un turista su cinque è straniero e si ferma mediamente cinque giorni. Un dato eccellente, condizionato anche dalla difficile situazione che stanno vivendo i Paesi della sponda Sud del Mediterraneo e altre tradizionali località turistiche marittime, a esempio sul Mar Rosso. A. P.

Leggi anche: Ferragosto

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook