Il ritorno dei russi in Puglia, arrivi a più 11%

di Amina D'Addario
14/09/2017
08:00
Leggi anche: Puglia

Prosegue la rimonta del mercato russo in Puglia dopo lo stallo del 2015 dovuto alla crisi internazionale e al conseguente calo del rublo. Nei primi sette mesi del 2017, comunica la Regione in una nota, l'incremento stimato dei flussi dalla Russia si attesta sul più 11% degli arrivi e più 21% dei pernottamenti.

Pubblicità

Dati che non fanno che confermare un trend positivo registrato già nel 2016, segnato da 3,7 milioni di arrivi (+8,7% sul 2015) e 14,4 milioni (+6,7%) di pernottamenti e una permanenza media di 3,8 notti.

"Gli operatori pugliesi - ha sottolineato l'assessore regionale al Turismo, Loredana Capone - sono oggi ancora più motivati grazie all'avvio del nuovo collegamento aereo diretto Bari Mosca che sta per essere ufficializzato in questi giorni".

Leggi anche: Puglia

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook