Minicrociere e velieri: la chance del porto di Otranto

16/04/2018
13:09
Leggi anche: Puglia

È incominciato al porto di Otranto il programma di minicrociere che, fino a novembre, prevede l'alternarsi di diverse motonavi con un programma di itinerari arricchito di proposte rispetto allo scorso anno.

Pubblicità

La programmazione nasce dalla collaborazione fra l'amministrazione comunale e l'Agenzia Marittima Adriatic Shipping; sono previsti nel porto di Otranto ben 31 approdi, con il ritorno del veliero Sea Cloud, grande assente dello scorso anno. A gettare le ancore nel porto salentino anche le navi da crociera che già da qualche anno fanno tappa qui nei loro viaggi lungo le coste del Mediterraneo.

Esprime viva soddisfazione il sindaco Pierpaolo Cariddi: “Un’attività che abbiamo fortemente incoraggiato in questi anni e che cercheremo di sviluppare al meglio anche grazie alla infrastrutturazione portuale progettata. I turisti di diversa provenienza estera ci aiutano a destagionalizzare e a farci conoscere meglio anche fuori dai confini nazionali”.

Paola Trotta

Leggi anche: Puglia

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook