Fiavet Toscana contro le nuove tariffe degli Uffizi di Firenze: “Rischi per le imprese incoming”

15/11/2018
12:33
Leggi anche: uffizi

Duro attacco di Fiavet Toscana sul sovrapprezzo previsto dagli Uffizi di Firenze a partire dal primo marzo. Come riporta una nota dell’associazione degli agenti, da quella data i gruppi con più di 15 unità pagheranno “una somma aggiuntiva di 70 euro”.

Pubblicità

Una mossa che non è piaciuta alla Fiavet regionale, che ha puntato il dito contro “l’abitudine tutta italiana a improvvisare”, chiamando in causa anche “nuovi provvedimenti annunciati anche a livello nazionale”, come “chiusure domenicali, nuove fasce di biglietto per la fascia 18/25” e “settimane a totale ingresso gratuito”. Aggiunge la nota: “Come avvenne già anni fa quando il Mibact istituì le prime domeniche gratuite, a regime poco tempo dopo le pieno della stagione”.

Al di là della somma aggiuntiva, l’associazione sottolinea: “Procedendo in questo modo si mettono in difficoltà soprattutto gli operatori italiani dell’incoming, che hanno già già cominciato a vendere i pacchetti del 2019 basandosi su listini improvvisamente non più attuali. E che per rispettare i contratti già firmati vedono i margini azzerati”.

Leggi anche: uffizi

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook