Atlantia vuole la gestione dell'aeroporto Charles De Gaulle

06/02/2019
19:30
 

L’aeroporto Charles De Gaulle entra nel mirino di Atlantia. La società italiana sarebbe infatti interessata ad agguantare la gestione dello scalo parigino. A rivelarlo l’amministratore delegato Giovanni Castellucci, in un’intervista rilasciata a Il Sole 24 Ore.

Pubblicità

"Dopo aver vinto la gara per la privatizzazione del secondo polo aeroportuale francese, quello della Costa Azzurra – ha rivelato Castellucci -, seguiamo da vicino i progetti del governo francese di privatizzazione dell'aeroporto Charles De Gaulle”.

L’a.d. ammette però che si tratta di “un progetto molto complesso con tempi non preventivabili. E in India abbiamo un progetto con il gruppo del finanziere Ambani. In generale – ha spiegato -, puntiamo su tutti i mercati più promettenti per il nostro know how nelle gestioni infrastrutturali, dagli Usa all'Australia, dall'India alla Francia e alla Germania".

Imperativo crescere
L’imperativo è “crescere profittevolmente”. “Abbiamo responsabilità sia con i soci di controllo che con l'intero mercato finanziario – ha concluso Castellucci -: la tragedia di Genova e le minacce di revoca della concessione hanno inciso profondamente sul valore del titolo e delle obbligazioni. Ma questo non ci deve far abbandonare i piani di espansione e di diversificazione del portafoglio. Che è la migliore garanzia per mantenere la solidità del gruppo e la capacità di remunerare il mercato".


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook