Regione Liguria: primo semestre dell'anno in flessione

23/08/2019
09:48
Leggi anche: liguria

L’Osservatorio turistico della Regione Liguria ha diffuso i dati semestrali che fotografano lo stato di salute del turismo nella regione. Per quanto riguarda gli arrivi totali nel periodo gennaio-giugno 2019 si registra un calo rispetto al 2018: gli italiani e gli stranieri totali giunti in Liguria sono stati 2milioni 156mila 726 a fronte dei 2milioni 193mila 690 dello scorso anno (-1,69%) con una diminuzione soprattutto di stranieri (-3,45%).

Pubblicità

Presenze in calo
Le presenze complessive sono state 5milioni 959mila 439, il 2,86% in meno rispetto al medesimo periodo del 2018. I turisti stranieri sono stati 2milioni 316mila 662(-6,21%) e i cali più vistosi si sono visti nel mese di marzo (-23,44%) e di maggio (-20,12%) Il mese di marzo, tuttavia, segna una timida ripresa per gli italiani: +15,05% di arrivi e +11,36% di presenze. La provincia di Imperia è l’unica a registrare sia un incremento degli arrivi (+3,03%) sia dati incoraggianti sulle presenze (+1,46%).

Strutture alberghiere sempre in vetta
Ma dove hanno preferito soggiornare i turisti in Liguria?
I numeri dicono che le strutture alberghiere sono sempre le favorite, ma così come per i dati su altre soluzioni il segno è negativo: rispettivamente -2,16% e -0,41% sugli arrivi e -3,58% e -1,29% sulle presenze.

Martina Tartaglino

Leggi anche: liguria

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook