Roma, ora Airbnb riscuote la tassa di soggiorno

04/07/2020
09:15
Leggi anche: roma, roma capitale, Airbnb

Firmata ieri in Campidoglio la convenzione con cui Airbnb si impegna a riscuotere la tassa di soggiorno a Roma. L’accordo, valido già dal primo luglio, prevede che la piattaforma home sharing provveda alla raccolta dell’imposta al momento delle prenotazioni e al suo successivo versamento nelle casse capitoline.

Pubblicità

“Un accordo fondamentale per la parità di condizioni fra gli operatori, ma anche per legalità, sicurezza e lotta all’abusivismo - ha scritto la sindaca Virginia Raggi sul suo profilo Facebook -. Il portale infatti ci trasmetterà periodicamente i dati delle prenotazioni ricevute e dei pernottamenti effettivi, contribuendo a tracciare i flussi dei visitatori in città. Per il futuro, quindi, avremo maggiori introiti da reinvestire in favore di cittadini e turisti: sono risorse utili a garantire i servizi, le manutenzioni, la sicurezza.”

Leggi anche: roma, roma capitale, Airbnb

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook