Germania: i grandi tour operator perdono terreno

26/05/2017
09:02
 

I ‘grandi 7’ del turismo tedesco perdono terreno. Come rivela Nexotour.com, il mercato del turismo in Germania sta registrando una marcata tendenza, ovvero una perdita di quote di mercato da parte delle grandi aziende.

Pubblicità

Stando ai numeri, i 7 principali player hanno visto il loro market share passare da 66,8% nel 2015 a 59,5% nel 2016. Calcolatrice alla mano, un calo di 7,3 punti percentuali in 12 mesi: qualcosa di più di un semplice assestamento di mercato.

Il portale trade iberico passa poi ad analizzare i numeri dei big. Il colosso Tui si conferma in testa, con un considerevole aumento di fatturato: 5,518 milioni di euro nel 2016 contro i 4.500 milioni del 2015. Il market share si attesta a un considerevole 18,3%.

Al secondo posto, Thomas Cook, con una quota di mercato dell’11,6% e 3.500 milioni di euro di fatturato (in linea con l’anno predecente). Perde quota invece Der Touristik, sul graduo più basso del podio, che scende a 2.800 milioni di euro, lasciando sul campo il 13,5%. Il suo market share è del 9,3%.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook