Israele, turismo in crescita a doppia cifra

22/08/2017
08:00
 

Da settembre 2016 sono ripresi in modo significativo i pellegrinaggi in Terra Santa, tanto che negli ultimi mesi il turismo verso Israele è cresciuto del 28%, con un'incidenza dei viaggi dei pellegrini pari al 30%.

Pubblicità

I dati sono stati presentati durante il Meeting di Comunione e Liberazione a Rimini. "Incoraggiamo i pellegrini a venire, qui non rischiano -, ha detto padre Francesco Patton, custode di Terra Santa. "I pellegrinaggi sono fondamentali: si tratta di un'esperienza importante per la fede di coloro che vengono, ma anche per l'economia della Terra Santa - ha aggiunto -, perché si dà la possibilità di vivere del proprio lavoro a molte persone che lavorano nel campo dell'accoglienza.

A partire da settembre c'è stato un significativo miglioramento degli arrivi, dopo un periodo di "reale crisi di presenze". A. P.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook