California ancora in fiamme, centinaia di voli annullati al San Francisco Airport

13/10/2017
11:41
 

Si sta trasformando in disastro ambientale la calamità naturale che si è abbattuta sulla California. Gli incendi che continuano a bruciare da una settimana, infatti, hanno provocato una nube tossica che ha portato la qualità dell’aria a livelli di guardia.

Pubblicità

Al San Francisco International Airport centinaia di voli sono stati cancellati a causa della spessa coltre di fumo che impedisce i decolli. Come riporta il portavoce dell’aeroporto, Doug Yakel, i voli annullati mercoledì sono stati 115 e giovedì 103, mentre uno su quattro ha registrato ritardi dai 75 ai 90 minuti. Cifre simili si prevedono anche per la giornata di oggi.

Alcuni nostri connazionali che erano nella regione vinicola per le vendemmie, secondo quanto riportato da repubblica.it sono stati rimpatriati dal Consolato generale d’Italia a San Francisco.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook