Viaggi e ecommerce, il 40 per cento degli italiani prenota via mobile

07/06/2016
11:40
Leggi anche: hotels.com

Gli italiani sembrano affidarsi con crescente interesse ai dispositivi mobile per prenotare i propri viaggi.

Pubblicità

È quanto emerge da una recente ricerca condotta da Hotels.com sull’influenza dei dispositivi mobili nel travel, che ha rivelato come ad oggi abbiano raggiunto il 40 per cento i viaggiatori del Belpaese che utilizzano smartphone e tablet per la pianificazione e la prenotazione dei soggiorni e delle sistemazioni. Non necessariamente per ragioni legate alle tariffe, quanto più per la 'flessibilità' del canale mobile.  

Il 46 per cento di questi appartiene alla fascia d’età compresa tra i 20 e i 29 anni. Fascia per la quale la  prenotazione via mobile sembra essere diventata, rivela il report, una vera e propria “abitudine”.

Per quanto riguarda la tipologia del booking, il 37 per cento riguarda brevi vacanze all’estero; il 33 per brevi soggiorni in località italiane; e il 31 per cento viaggi di lavoro.

Uno strumento, quello mobile, scelto perché permette di muoversi in autonomia in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo.  Il 27 per cento ha dichiarato di effettuare prenotazioni nei momenti di attesa; il 26 per cento a letto, mentre il 19 per cento durante l’orario lavorativo. Ma anche un tool che "permette maggior spontaneità", secondo gli intervistati. Il 41 per cento ha dichiarato infatti di aver prenotato almeno una volta il giorno stesso della partenza.

Leggi anche: hotels.com

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook