Veneto, sistema informatico unico per tutti gli uffici turistici regionali

09/05/2017
09:02
 

Gli uffici di informazione e accoglienza turistica del Veneto entrano nella fase 3.0 grazie al varo, da parte della Regione, del sistema informatico unico.

Pubblicità

“L’obiettivo è far parlare tutti i 67 Iat del Veneto, dislocati in 58 diverse località, ad un’unica voce – spiega l’assessore regionale al Turismo Federico Caner –, garantire uniformità nel servizio e nella qualità delle informazioni, ma anche la loro interoperabilità e un’immagine unitaria del modello di accoglienza turistica”.

Il progetto ‘Regio.Iat 3.0’, realizzato da Veneto Innovazione Spa con un investimento da 290mila euro, consente agli Iat appunto di avere un unico Destination Management System per la gestione integrata di tutte le informazioni necessarie al turista in qualsiasi località del Veneto, collegando tra loro gli uffici stessi.

“I quasi 18 milioni di turisti che giungono annualmente nel Veneto – conclude Caner -, ma anche gli stessi veneti, avranno la possibilità di conoscere l’offerta regionale nella sua totalità: dagli eventi spettacolari alle mostre, dai musei alle ville venete, dalle manifestazioni storiche, artistiche e sportive a quelle enogastronomiche”.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook