H-Farm cede il 15% di Travel Appeal al fondo Airbridge Equity Partners

17/05/2018
09:55
 

H-farm ha ceduto al fondo olandese Airbridge Equity Partners il 15 per cento di Travel Appeal. L’operazione segna un passo importante per la startup b2b di Mirko Lalli (nella foto), che ora si mostra attrattiva a livello internazionale.

Pubblicità

“Ho creduto fin dall’inizio nelle enormi potenzialità di crescita di questa startup nata nel nostro Campus 4 anni fa e che in così poco tempo è riuscita ad attirare l’interesse di investitori internazionali e a registrare una crescita esponenziale - spiega a economyup.it il fondatore e amministratore di H-Farm, Riccardo Donadon -. Lo strumento sviluppato da Mirko e il team di Travel Appeal è un prodotto incredibile in grado di sfruttare l’intelligenza artificiale applicata ad un settore, come quello del travel, tra i più rivoluzionati dall’avvento del digitale”.

La cessione di una parte delle quote di Travel Appeal giunge un mese dopo l'apertura di una nuova sede ad Amsterdam e porterà un incasso di 900mila euro e una plusvalenza di 823mila euro a H-Farm, che continuerà a detenere una quota pari al 10,76% della startup.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook