L'Ue abolisce i costi del roaming per i viaggiatori

21/09/2016
15:00
Leggi anche: Roaming

I costi del roaming per i viaggiatori abituali saranno aboliti a partire dal 15 giugno 2017. La conferma giunge oggi dalla Commissione europea.

Pubblicità

A partire dal prossimo anno quindi sarà possibile effettuare chiamate dall’estero alle stesse condizioni del Paese di origine. Oltre  ai costi, si legge su Repubblica.it, salteranno anche i limiti di tempo: non ci sarà così alcun limite di giorni per poter usufruire del roaming gratuito, come inizialmente era stato ipotizzato.

Il provvedimento servirà a tutelare gli operatori telefonici, che potranno limitare gli abusi degli utenti a caccia delle tariffe più convenienti.

Leggi anche: Roaming

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook