Filippetti, Astoi: "Prenotazioni in aumento per i ponti festivi"

11/04/2017
14:35
 

Si focalizza sui viaggi pasquali e dei ponti primaverili la prima rilevazione dell’Osservatorio Astoi Confindustria Viaggi. “Siamo reduci - spiega il presidente Astoi Nardo Filippetti (nella foto) - da un inverno in cui gli operatori hanno avuto buone marginalità, anche se a fronte di numeri non eclatanti, dovuti alla non brillante performance dei Caraibi, compensata da un buon andamento di Oman, Kenya e Zanzibar. Le prenotazioni per i ponti festivi, soprattutto per la Pasqua, sono positive; registriamo, infatti, un incremento del 5% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno”.

Pubblicità

Le mete preferite
Alcuni degli associati segnalano, infatti, il tutto esaurito e aumenta anche la spesa media pro capite, cha va dai 1500 ai 3mila euro. Tra le destinazioni preferite si riconfermano Tenerife, Canarie e Disneyland Paris, ma si aggiungono quest’anno molte partenze verso Azerbaijian, New York e soprattutto gli Emirati Arabi

Un discorso a parte merita il Mar Rosso, che ha visto aumentare i collegamenti aerei, sintomo di rinnovata fiducia da parte dei vettori, mentre i tour operator hanno ripreso le regolari programmazioni sull’area.

“Per l’estate - prosegue Filippetti - assistiamo alla ripresa dei consumi anche per quanto riguarda i viaggi e le prenotazioni sono partite in anticipo rispetto ai dati storici. Nonostante il clima fluido sul fronte dell’economia nazionale gli italiani manifestano, con rinnovato entusiasmo, la propria propensione a viaggiare”.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook