La svolta di Criand: il t.o diventa villaggista

04/10/2018
14:07
Leggi anche: Criand

Criand Tour Operator entra nel mondo dei villaggi lanciando ufficialmente i Cclub, i Club di Criand. “L’obiettivo - spiega Danilo Gorla, direttore Sviluppo e Prodotto - è fornire ai nostri ospiti l’atmosfera da villaggio ma con servizi alberghieri, con una capacità ricettiva limitata e livelli qualitativi uniformi in tutti i club”.

Pubblicità

Il debutto avviene con il Madagascar, dove il t.o. è presente con il Cclub Kintana, molto conosciuto al mercato italiano. La seconda struttura Cclub sarà a Marsa Alam, con un villaggio ancora in fase di definizione, mentre “la pianificazione del terzo Cclub è prevista per Djerba, lanciata ufficialmente da noi due anni fa, dove contiamo di essere operativi per la stagione estiva 2019”.

Al vaglio anche l’ipotesi di un Cclubin Italia, mentre invece “sul lungo raggio - aggiunge Gorla - stiamo focalizzando la nostra attenzione su Zanzibar e Maldive, con l’obiettivo di mettere radici entro il 2019”.

Intanto sul sito del tour operator è stata da poco inaugurata una sessione dedicata alla prenotazione di voli e hotel online, “al fine di rendere sempre e più snello il lavoro delle agenzie partner”.

Leggi anche: Criand

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook