Clementi, I Grandi Viaggi: "Prevediamo un anno in pareggio"

14/03/2014
09:39

Un "buon andamento delle vendite invernali" che fa prevedere "per il corrente esercizio un risultato economico sostanzialmente in equilibrio a livello di Gruppo".

Pubblicità

Così il presidente de I Grandi Viaggi Luigi Clementi ha commentato i dati del primo trimestre del tour operator, che si è chiuso lo scorso 31 gennaio.

Nel dettaglio, il periodo è stato archiviato con entrate in leggera flessione ma margini in miglioramento. I ricavi consolidati si sono infatti attestati a 11,5 milioni di euro.

A questo proposito, Clementi sottolinea: "Riteniamo che le azioni commerciali intraprese contribuiranno ad incrementare le vendite dei nostri prodotti, anche se i ricavi continueranno ad essere compressi a causa della ridotta propensione al consumo delle famiglie".

Sotto il profilo della marginalità, nel primo trimestre dell'esercizio I Grandi Viaggi ha registrato un ebitda negativo per 1 milione di euro, contro i -1,6 milioni dello stesso periodo dello scorso anno.

L'ebit si attesta a -2,2 milioni (-3 nel 2013). In recupero anche il risultato netto, che passa da -3 a -2,2 milioni.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook