Azul, pronte le tariffe etniche e quelle dedicate ai t.o. italiani

11/01/2017
11:36
 

Azul si rafforza sul mercato italiano rendendo disponibili le tariffe etniche e quelle dedicate ai tour operator. Diventa così possibile quotare una tariffa negoziata con l’Italia con partenza dal nostro Paese verso le oltre 100 destinazioni brasiliane servite dal vettore, facendo scalo a Lisbona e San Paolo. Dall’Italia i passeggeri di Azul possono raggiungere Lisbona grazie agli accordi della compagnia con Tap per i collegamenti da Milano, Roma, Bologna e Venezia.  

Pubblicità

Le modifiche dell'Azul Brasil AirPass
“Dopo l'entrata in Bsp Italia dello scorso luglio - sottolinea Daniele Gaggianesi, managing director di Amoreps Itay, che rappresenta la compagnia nel nostro Paese - Azul ha continuato a incrementare le vendite fino a raddoppiarne in poco tempo i volumi. A breve, poi, sarà possibile vendere i posti Azul sui voli intercontinentali operati da Tap in codeshare con il vettore brasiliano”.

Altra novità per le adv è la modifica della classe di applicazione dell’Azul Brasil AirPass, il carnet di viaggio che consente di effettuare un numero illimitato di voli su tutto il network domestico della compagnia: se prima i segmenti andavano confermati in classe U, ora la conferma riguarda la classe S, che ha una disponibilità maggiore.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook