Verona: passeggeri da record per il Catullo

08/05/2017
16:58
 

Aprile da record per il Catullo di Verona. L’aeroporto scaligero ha chiuso il mese con un incremento del 25% rispetto allo stesso periodo del 2016, arrivando a quota 223mila passeggeri. Un risultato ottenuto anche grazie a Volotea, Ryanair e Neos, che hanno consolidato la loro posizione di primi vettori dello scalo.

Pubblicità

A contribuire alla crescita è anche la ripresa dei voli verso il Mar Rosso e la buona performance dei collegamenti su Cuba. Un trend che fa sperare in una buona stagione estiva.

Per quanto riguarda il primo quadrimestre, il traffico si attesta a quota 745mila pax, con un +13% anno su anno.

“Siamo molto soddisfatti per i brillanti risultati del Catullo, che confermano l’andamento di crescita superiore alla media nazionale registrato dallo scalo nel 2016” è il commento di Camillo Bozzolo, direttore commerciale Aviation del Gruppo Save. Paolo Arena, presidente della società Catullo, pone invece l’accento sul ruolo dello scalo per il mercato: “L’aeroporto di Verona sta recuperando quote di mercato e sta riaffermando il suo ruolo di riferimento per un bacino d’utenza dalle forti potenzialità sia per i flussi incoming che outgoing”.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook