Alitalia, tagli alle rotte: i tre commissari studiano la revisione del network

06/06/2017
10:25
Leggi anche: Alitalia

Dopo i derivati sui carburanti e i contratti di leasing, ora per Alitalia arriva il momento di mettere mano alle rotte. Con inevitabili tagli per quelle meno redditizie.  Da questa decisione, come sottolinea Il Sole 24 Ore, dipenderanno anche alcune scelte chiave dell’immediato futuro, come quelle legate ai posti di lavoro e al parco macchine.

Pubblicità

Il quotidiano finanziario sottolinea infatti che i tre commissari, attualmente, stanno rivisitando il network, con l’intento di eliminare i collegamenti che non sono in grado di garantire un sufficiente apporto finanziario ai conti della compagnia aerea. Decisioni che peseranno anche sulla cassa integrazione straordinaria (che verrà richiesta fino al termine del mandato dei commissari); i piani attuali sulla revisione del personale coinvolgerebbero 190 piloti, 340 assistenti di volo e 828 dipendenti tra il personale di terra.

I nuovi collegamenti
Intanto, per quanto riguarda le rotte, sono state confermate le new entry di Alitalia previste per i prossimi mesi, anche con piani per l’inverno. Il Roma-Los Angeles sarà infatti esteso ai mesi freddi, con tre voli a settimana. A settembre il B777-300 Er decollerà verso Buenos Aires e, con i suoi 382 posti, aumenterà del 13% l’offerta. In autunno inoltre prenderà il via il collegamento sulle Maldive e, nel frattempo, Alitalia ha riconfermato il codeshare con Aerolineas Argentinas. Il tutto in vista dell’autunno che, sottolinea il quotidiano, sarà il vero banco di prova per quanto riguarda la tenuta dei ricavi.

Leggi anche: Alitalia

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook