Alitalia sconfitta: resta il limite del 49 per cento per gli investitori extra Ue

09/06/2017
10:44
Leggi anche: Alitalia

Alla fine è passata la linea di Francia e Germania, spalleggiate da Air France e Lufthansa: il limite del 49 per cento delle quote delle compagnie aree non verrà elevato e gli investitori extra Ue non potranno così rilevare la maggioranza assoluta.

Pubblicità

La decisione è stata accolta negativamente all’interno dei confini italiani: il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio auspicava invece una netta apertura sul tema. Il motivo è riconducibile alla vendita di Alitalia che, dopo l’apertura delle buste con le prime manifestazioni di interesse, rischierebbe il famigerato ‘spezzatino’ che il Governo vorrebbe evitare.

Secondo Delrio, invece, ci sarebbero investitori dalla Cina, oppure la stessa Etihad, pronti a rilevare la compagnia, ma solo a condizione di potere avere la maggioranza assoluta se non la totalità delle quote.

Leggi anche: Alitalia

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook