Ryanair ai passeggeri: “Rispettate le regole sui bagagli”

18/08/2017
17:05
Leggi anche: Ryanair

Sono sicuramente i giorni più trafficati dell’anno negli aeroporti di tutto il mondo, con check-in presi d’assalto in tutti i maggiori scali. Per evitare ritardi nelle operazioni di imbarco, Ryanair ha chiesto a tutti i passeggeri di attenersi alle policy sui bagagli della compagnia.

Pubblicità

“Nonostante i nostri ripetuti avvisi - ha affermato il chief marketing officer di Ryanair Kenny Jacobs -, alcuni passeggeri trasportano ancora bagagli di dimensioni superiori a quelle consentite, causando così ritardi nelle procedure di imbarco”.

Il vettore, con una nota, dopo aver ricordato che in questo periodo il tasso di riempimento dei voli Ryanair è il 97% (con conseguente traffico ai check-in) ha riepilogato le norme sui bagagli a mano: il viaggiatore può portare con sé un bagaglio standard (55x20x20 cm e peso massimo 10 kg) oltre a una borsa piccola (come una borsetta da donna, una borsa porta computer o una borsa di acquisti fatti in aeroporto).

“A causa dello spazio limitato all’interno delle cappelliere, solo 90 bagagli a mano standard (55x 40x20 cm) possono essere portati in cabina - si legge ancora nella nota -; i rimanenti possono essere riposti in stiva senza alcun costo aggiuntivo. Entrambi i bagagli a mano devono entrare negli appositi contenitori di misurazione posti al gate di imbarco: i bagagli a mano che superano le dimensioni consentite non saranno ammessi o, se possibile, verranno riposti in stiva al costo di 50 euro”.

Leggi anche: Ryanair

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook