Alitalia e il prestito ponte: “Nessun aiuto di stato”

14/06/2018
11:02
 

Alitalia ha risposto all’Unione europea sulla questione del prestito ponte e l’ipotesi che quest’ultimo prefigurasse un aiuto di stato. Come riporta Il Sole 24 Ore, la replica era stata inviata il 25 maggio, prima della formazione del nuovo esecutivo e dunque sotto il Governo Gentiloni.

Pubblicità

Nella lettera, il Governo ha respinto le contestazioni dell’Unione europea. Stando a quanto riportato all’interno della ‘Relazione tecnica aggiornata’ sul testo approvato dal Senato del decreto Alitalia, la missiva affermava che “la misura oggetto della Decisione non costituisce un aiuto di stato” e “rappresenterebbe comunque un aiuto al salvataggio compatibile”.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook