|

Air Italy e i voli Italia-Usa contestati: la Ue si schiera contro gli Stati Uniti

Qualsiasi azioni contro Air Italy sarà considerata una violazione del trattato Europa-Stati Uniti sui collegamenti aerei tra i due continenti. Si apre un nuovo fronte di tensione dopo la presa di posizione da parte della Commissione europea in difesa del vettore italiano, preso di mira dalle major Usa, che hanno chiesto la revoca dei permessi per i voli sugli Usa, visti come una prosecuzione dei collegamenti da parte di Qatar Airways.

Secondo quanto riportato dal Financial Times, l’ammonimento sarebbe contenuto in una lettera inviata dal direttore generale per i Trasporti Henrik Hololei al Dipartimento di Stato Usa, nella quale si parla della possibilità di prendere ogni tipo di misura nel caso le richieste delle compagnie americane venissero accolte.

Il nodo del contendere risiede nella possibilità, evidenziata dalla parte americana, che Air Italy voli sugli States solo grazie agli aiuto del Qatar facendone appunto una prosecuzione dei collegamenti Qatar Airways sulla Penisola. Una tesi smentita a più riprese sia da Air Italy sia dal vettore di Doha, che hanno ricordato come tra le due compagnie a oggi non esista neanche un accordo di code share.

Leggi anche: Air Italy