O'Leary, Ryanair: "Il bagaglio in stiva costerà sempre di più"

01/08/2013
15:43

"Contiamo di mantenere l'aumento di 10 sterline per ogni bagaglio da stiva per tutto l'anno così prima o poi i clienti rinunceranno a portare le valigie".

Pubblicità

L'avviso arriva da Michael O'Leary, ceo di Ryanair, che ieri ha incontrato la stampa a Londra non risparmiando esternazioni. Il tema di fondo è stato il taglio dei costi, che il manager ritiene necessario considerati gli ultimi risultati economici del vettore (utili in calo di 21 milioni).

Secondo quanto riportato dal Mirror, l'operazione bagagli avrà la priorità: "Da quando abbiamo introdotto la fee lo share dei passeggeri con bagaglio da stiva è passato dall'80 al 20 per cento, con un notevole risparmio per noi - sottolinea O'Leary - e vogliamo tagliare di un ulteriore 10 per cento".

Attualmente la tariffa minima per una valigia sotto i 15 chilogrammi è di 25 euro, cifra che però può salire fino a 60-100 sterline se il check in viene effettuato in aeroporto; sempre qui un secondo bagaglio può costare 160 sterline.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook