Il superyacht dei record: in vendita i 39 appartamenti a bordo

13/09/2021
13:58
 

Una lunghezza di 222 metri, una stazza lorda di 33.500 tonnellate e, a bordo, 39 appartamenti di superlusso in vendita a un prezzo non proprio abbordabile: 9,5 milioni di euro. Sono le cifre di Somnio, lo yacht più grande del mondo il cui debutto è atteso per la metà del 2024.

L’imbarcazione di ultralusso, il primo superyacht residenziale esistente, è in costruzione in uno dei cantieri norvegesi di Vard Group, società controllata da Fincantieri, e promette di essere unico anche in materia di sostenibilità ambientale.

Sarà infatti alimentato da motori a basso impatto e dotati di attrezzature all’avanguardia, che consentiranno a biologi e scienziati di condurre ricerche sull’ambiente marino e oceanico. Il superyacht ospiterà infatti regolarmente a bordo esperti che, oltre ad analizzare i dati raccolti, condivideranno con i proprietari degli appartamenti studi e aggiornamenti sulle principali sfide ambientali.

"Uno stile di vita unico"
“Progettato con standard altissimi - spiega il Capitano Bredhe - offrirà ai proprietari la possibilità di condividere uno stile di vita unico grazie a un equipaggio attentamente selezionato e formato, un itinerario esclusivo di destinazioni in tutto il mondo e naturalmente servizi ed esperienze che si addicono a uno yacht di questo livello”.

Appartamenti personalizzabili
Distribuiti su 6 ponti, i 39 appartamenti hanno un costo a partire da 9,5 milioni di euro e possono essere completamente personalizzati; tra le facilities la cucina privata, la palestra, la biblioteca, aree living interne ed esterne e cabine armadio. Il concierge sarà a disposizione 24 ore su 24 per soddisfare qualsiasi richiesta a bordo e sulla terra ferma.

Tra gli altri servizi a bordo una cantina con una selezione di 10mila etichette e una tasting room dedicata, un’ampia scelta di ristoranti e bar, un beach club e la possibilità di praticare diversi sport acquatici. Somnio seguirà una rotta intorno al globo stabilita collettivamente dai proprietari; l’accesso alla vendita delle unità immobiliari avverrà soltanto su invito diretto o tramite referenze e, per garantire la massima riservatezza, i nomi dei proprietari di Somnio non saranno rivelati.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook