Marriott sbarca nel segmento safari lodge con il JW Marriott Masai Mara Lodge

24/03/2022
08:00
 

Marriott ha deciso di entrare nel segmento safari in Africa. Il big player alberghiero ha infatti siglato un accordo con Baraka Lodges per debuttare, nel 2023, con il JW Marriott Masai Mara Lodge, il primo lodge firmato Marriott.

Affacciato sulle sponde del fiume Talek e ai margini della riserva, la posizione privilegiata del JW Marriott Masai Mara Lodge offrirà agli ospiti un campo particolarmente elevato da cui scoprire la Riserva Nazionale.

I progetti per il lodge di nuova costruzione prevedono 20 tende private, tra cui un padiglione presidenziale ricoperto di tela e due suite a baldacchino comunicanti, ideali per le famiglie, ciascuna con una terrazza privata con vista sul fiume. Gli spazi comuni includeranno un ristorante, un lounge bar, un centro benessere e un'ampia terrazza all'aperto con bracieri che ospiterà in serata spettacoli di danza tradizionale Masai.

“La firma di JW Masai Mara Lodge è una pietra miliare nella crescita di Marriott International in Africa, con l'azienda che entra nel segmento dei safari di lusso. Questo progetto nasce in risposta al crescente desiderio dei viaggiatori di vivere esperienze che consentano loro di costruire una connessione più profonda con la destinazione prescelta” dice Jerome Briet, chief development officer, Europa, Medio Oriente e Africa Marriott International.

La conservazione sarà al centro della politica del JW Marriott Masai Mara. Il safari lodge mira a impiegare fino a 50 lavoratori locali della comunità Masai e offrirà opportunità di apprendimento per gli ospiti che desiderano immergersi nella destinazione


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook