Relais & Châteaux sbarca a Trieste con il Grand Hotel Duchi d’Aosta

06/04/2022
08:00
 

C’è anche una new entry italiana tra gli associati europei che entrano quest’anno a far parte dell’associazione Relais & Châteaux. Stiamo parlando del Grand Hotel Duchi d’Aosta di Trieste, un boutique hotel a 5 stelle situato in Piazza Unità d’Italia, la più bella piazza affacciata sul mare in Europa. Con il suo ingresso sale a 50 il numero degli associati del nostro Paese, per un totale di 39 alberghi e 11 ristoranti senza camere.

“Il Grand Hotel Duchi d’Aosta - commenta il Maître de Maison del Grand Hotel Duchi d’Aosta, Marco Laureana - è una vera e propria dimora di charme in stile mitteleuropeo, che custodisce la memoria artistica e storica della meravigliosa città di Trieste, una missione a cui contribuiamo quotidianamente attraverso un’ospitalità attenta e focalizzata su esperienze uniche e familiari".

L’albergo, che dispone complessivamente di 42 camere e suite, ha anche un ristorante 2 stelle Michelin Harry’s Piccolo guidato dagli Executive Chef Matteo Metullio e Davide De Pra.

Gli altri ingressi
Con il Gran Duchi d’Aosta oggi entrano a fare parte della famiglia Relais & Châteaux altri sei alberghi di charme.
L’Union Øye rafforza la presenza di Relais & Châteaux in Scandinavia e ne arricchisce il portfolio con una nuova destinazione, la Norvegia. Situato nel piccolo villaggio di Oye, sulla punta più interna del Fiordo di Norang, questa meta votata al turismo eco-sostenibile amata dai royals e dalle celebrità riaprirà a giugno 2022.

A giugno 2022 aprirà ai primi ospiti anche il Fleur de Loire di Blois (Francia), la nuova avventura del poliedrico chef Christophe Hay che debutta nell’ospitalità nella sua regione natale, la Loira, trasformando l’antico maniero di Gastone, duca d’Orleans, in una destinazione eco-sostenibile vocata alla cucina di territorio.

È Prevista invece per il mese di luglio 2022 l’apertura del La Fonda Hotel & Spa nel Casco Antiguo di Marbella (Spagna), mentre nell’Europa Centrale si uniscono all’associazione anche il Kasteel Van Ordingen di Sint-Truiden (Belgio) e il Bellevue Parkhotel & Spa di Aldeboden (Svizzera); rispettivamente un castello medioevale completamente restaurato e una villa in stile moderno classico con Spa di 1.700 mq.ù

Aprirà infine le porte per la sua prima stagione nella primavera del 2023 Le Domaine du Mouflon d’Or a Zonza (Corsica) con un progetto che darà nuova vita a uno storico hotel in stile Belle Époque.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook