Roma, la sede storica del Pci di via delle Botteghe Oscure diventa un hotel di lusso

13/06/2022
15:51
 

La storica sede del Partito Comunista Italiano diventerà un hotel di lusso. Il pallazzo di via delle Botteghe Oscure, nel centro di Roma, sarà completamente restaurato e rinnovato per essere trasformato in un 5 stelle di 70 camere, dotato di terrazza con ristorante gourmet.

A dare la notizia, riporta AdnKronos, Giampaolo Angelucci, presidente della Finanziaria Tosinvest, proprietaria dell’immobile. Angelucci ha spiegato che è stato raggiunto un importante accordo (supervisionato dall’Advisor Colliers) per la locazione e valorizzazione dell’immobile, più di recente sede di Ernst & Young e poi dell’Associazione Bancaria Italiana.

L’edificio, di circa 8mila metri quadri, sarà completamente ristrutturato, ma saranno mantenuti alcuni dei suoi elementi storici. Tra questi, l’androne disegnato da Giò Pomodoro con la stella d’oro a cinque punte incassata nel pavimento, il busto di Antonio Gramsci e la Bandiera della Comune di Parigi.

L’albergo sarà gestito da una multinazionale dell’ospitalità di lusso, di cui ancora, però, non è stato reso noto il nome.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook