Al via il progetto Stay Fancy: il ‘nuovo lusso’ entra in hotel

21/07/2022
15:09
 

Semaforo verde per Stay Fancy, il nuovo brand che raccoglie hotel e resort di charme in Italia, Mozambico, Armenia e Kazakistan che hanno in comune lo stesso concetto di ospitalità.

Stefania Dotto (nella foto), direttore commerciale di Renco Asset Management, spiega come nasce il progetto che ha l’obiettivo di riunire alcuni hotel all’insegna di un lusso mai ostentato, ma tradotto in un percorso per tutti i sensi fatto di servizi esperienziali, di amore per il bello e di esclusività.
“Stay Fancy  - spiega Dotto - nasce con la volontà di raccogliere gli alberghi più affascinanti realizzati dal Gruppo Renco nelle località di maggior interesse turistico e si rivolge al turista che ricerca nel soggiorno benessere, armonia, esperienze da vivere per ritrovare il suo equilibrio in ambienti accoglienti e in location uniche”.

Il differenziale di Stay Fancy “si colloca nella grande importanza che viene data al valore umano; si punta molto su questo aspetto perché la personalizzazione dell’offerta non può che passare attraverso il personale. A confermare tutto questo il fatto che la gestione delle strutture avviene in maniera totalmente diretta e il nostro staff cresce e si forma giornalmente nel rispetto di una filosofia aziendale di Gruppo”.

Inoltre, in ogni destinazione degli “abbiamo creato strette collaborazioni con tutta la filiera turistica locale: guide specializzate, golf club, cantine, ristoranti, operatori turistici ed eccellenze del territorio per realizzare delle esperienze coinvolgenti che sappiano emozionare i nostri ospiti”.

Parte della collection sono l’hotel Palazzo Castri 1874 a Firenze, La Suite Hotel & Spa a Matera, l'hotel Villa Soligo nelle Colline del Prosecco, il Mequfi Beach Resort in Mozambico, il Grand Hotel a Yerevan in Armenia, il Mercure Hotel ad Almaty in Kazakistan.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook