Prende vita a Crans Montana la montagna secondo Six Senses

01/02/2023
08:47
 

Apre oggi le sue porte il Six Senses Crans Montana, il primo mountain hotel del brand, una delle tappe del progetto di sviluppo europeo che vedrà nel futuro più prossimo lo sbarco a Roma (nel mese di marzo) e che sarà seguito da altri opening nel Vecchio Continente.

La nuova struttura è il vero paradiso degli sciatori. Posizionato appena sopra la funivia principale di Crans Montana, il Six Senses affaccia direttamente sulle piste con viste sulle cime più iconiche della Alpi, dal Cervino al Monte Bianco.

Sono 78 le camere e suite del resort che dispone anche di un appartamento con tre camere da letto. L'autentica atmosfera da chalet svizzero è stata trasformata in uno stile contemporaneo e arioso, con soffitti alti e un'architettura sostenibile. Grandi vetrate massimizzano il collegamento con l'ambiente naturale e con viste alpine e il bagno delle stanze è pensato come una capanna nel bosco. Entrando si scoprono le pareti rivestite in pietra e i sottili pannelli decorativi in vetro che giocano con la luce che filtra.

Coerentemente con gli standard di sostenibilità Six Senses, il design di ispirazione locale è visibile nell'uso della pietra di quarzite in facciata, nell’utilizzo di specie locali di larici e querce e tetti in ardesia. Ove possibile, sono stati utilizzati materiali riciclati e rinnovabili, inclusi pavimenti, lavorazioni e tessuti. Ogni spazio non è solo elegante ma anche funzionale e responsabile.

Il resort dispone di 2 ristoranti: una brasserie aperta tutto il giorno, la Wild Cabin e Byakko, ristorante e bar giapponese che serve Ramen Takayama Style e uova Onsen, il tutto influenzato dalla freschezza e dalla diversità delle montagne giapponesi e servito con un contorno di musica e risate.

Fra i moltissimi servizi spicca ovviamente la spa, che unisce il biohacking high-tech con le terapie high-touch, ma interessante è anche il cinema all’aperto a bordo piscina e la creazione di un Alpine Garden interno alla struttura, un giardino gigante nel cuore dell'edificio.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook