La tribù dei single
Un business
da conquistare

03/01/2017
08:00
Leggi anche: Speed Vacanze

Un settore sul quale investire per riuscire a catturare il potenziale di crescita, che per quest’anno dovrebbe attestarsi al 9 per cento, ma che sarebbe destinato e proseguire per tutto il prossimo decennio.

Pubblicità

Sono i viaggiatori single la nuova frontiera del settore, il segmento su cui investire per catturare un target sempre più forte. Secondo il Report Single Traveller redatto per il 2017 da SpeedVacanze.it, il tour operator specializzate in questo specifico mercato, l’incremento per l’anno in corso si avvicinerebbe dunque alla doppia cifra.

Non solo, l’analisi ha fatto emergere che anche il potenziale di spesa dei single offre delle ottime opportunità: tra le mete più richieste, infatti, non mancano destinazioni lungo raggio come la Thailandia o i safari in Kenya da abbinare al soggiorno mare; oppure ancora Bahamas e Antille.

Per fornire poi un supporto agli attori del mercato, lo studio di SpeedVacanze.it individua anche quelle che vengono definite le dieci tribù in cui si possono dividere i viaggiatori single: dagli edonisti (il nucleo principale, con il 23 per cento del totale) agli avventurosi; dalla tribù del relax agli sportivi passando per quella della cultura; infine i social-glamour, i serial-traveller, gli istintivi, i razionali e quelli in cerca di comfort.

Leggi anche: Speed Vacanze

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook