Torino apre il 2017 in positivo: occupazione alberghiera alta anche all'Epifania

03/01/2017
16:11
 

Dopo un Capodanno che ha fatto registrare il sold out nelle strutture alberghiere e extralberghiere di Torino, il capoluogo subalpino sembra confermare il suo momento d’oro, testimoniato anche da indagini e studi di diversi motori di ricerca. Anche per l’Epifania, infatti, le previsioni di occupazione alberghiera segnalano dati positivi, con un 60% di camere occupate per le notti del 6 e 7 gennaio, complice anche un calendario particolarmente favorevole per un long weekend.

Pubblicità

Per quanto riguarda la provenienza dei turisti, Torino continua ad essere una meta che incuriosisce sia il pubblico italiano che gli stranieri: il 70% degli arrivi è nazionale, soprattutto provenienti da Lombardia, Veneto, Toscana, Lazio, mentre il 30% è composto da stranieri, in maggioranza francesi e svizzeri.

Dall’analisi di Turismo Torino emerge un dato interessante, ovvero il ruolo dei cittadini. Grazie alle azioni di city marketing  effettuate sul territorio i cittadini diventano promotori della città, contribuendo ad incrementare l’efficacia del passaparola.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook