Toscana, nuova legge
del turismo:
cosa cambia per hotel
e agenzie di viaggi

13/01/2017
11:58
 

Entra in vigore oggi la nuova legge del Turismo della Toscana, che disciplina i rapporti tra Regione e Comuni in termini di promozione e dispone nuove regole per l’industria dei viaggi regionale, dal ricettivo alle agenzie di viaggi.

Pubblicità

Tra le novità, l’introduzione di nuove tipologie di strutture ricettive come marina resort, condhotel e i camping-village; e di criteri per la definizione degli alberghi diffusi.

La nuova legge consente ora agli hotel tradizionali di “vendere direttamente al cliente i servizi turistici non accessori al trasporto o all'alloggio, purché costituiscano offerta integrativa e contestuale al soggiorno  ed a condizione che essi non rappresentino una parte prevalente del valore del servizio turistico offerto”.

Nuovi parametri sono stati inoltre stabiliti per le locazioni turistiche tradizionali e per i proprietari di alloggi turistici che operano sulle piattaforme online.

Un focus è riservato anche alla distribuzione, per la quale è stato rivisto l’articolo relativo alle polizze assicurative.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook