Il prezzo lo sceglie il cliente: l'idea di un ostello di Lecco

16/01/2017
17:28
 

'Pay what you want’. È un conto ‘in bianco’ quello proposto dall’ostello Parco Monte Barro, una struttura a Galbiate, in provincia di Lecco, a 750 m di altitudine. Per il mese di febbraio l’ostello, gestito da Legambiente, propone ai clienti di scegliere non solo la camera e il tipo di sistemazione, ma anche il prezzo che intendono pagare, in base al servizio ricevuto.

Pubblicità

“È una sorta di sfida, di stimolo al senso della libera onestà - dice a corriere.it Alessio Dossi, presidente del circolo di Lecco di Legambiente -. È la prima volta che facciamo una proposta di questo tipo, sarà un esperimento e in base all’esito potremmo anche valutare di continuare o riproporlo periodicamente”.

La proposta prevede, comunque, una soglia minima di pagamento, necessaria almeno per coprire i costi della struttura, che ha una cinquantina di posti. Si tratta, spiegano i gestori, di un’iniziativa pilota: “Aspettiamo - dicono - di capire quale sia la reazione dei nostri ospiti”.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook