Germania, dall'osservatorio dell'ente l'identikit del turista italiano

23/01/2017
15:45
Leggi anche: germania

Sono giovani, hanno un buon budget da spendere e tendono a trattenersi nel Paese più a lungo rispetto al passato. Sono i turisti italiani che scelgono la Germania per le loro vacanze, secondo un identikit tracciato dalla sede italiana dell’Ente Germanico per il Turismo.  

Pubblicità

Il tasso più alto di viaggiatori provenienti dalla Penisola, pari al 40%, appartiene a una fascia di età compresa tra i 15 e i 34 anni, mentre il 37% ha un’età media che oscilla dai 35 ai 54 anni. La spesa media è pari a 587 euro per soggiorni che, nel 65% dei casi, si sono allungati fino a oltre 4 notti.

Tra le città il primato va ancora a Berlino, che nel 2015 ha ospitato 943.139 pernottamenti di italiani, seguita da Monaco (564.297), Francoforte e Colonia. La Bavaria, con uno share del 32,8% del totale, è la regione più visitata, seguita dalla regione di Berlino e dal Baden - Württemberg con il 12,6% del totale.

Un mercato in tenuta
Da gennaio a novembre 2016 i pernottamenti stranieri nel Paese sono stati 75,2 milioni, a più 1% rispetto all’analogo periodo del 2016. Più significativo l'aumento del turismo interno, con un totale di 345 milioni di pernottamenti (più 3%) nei primi undici mesi dell'anno. Per quanto riguarda il mercato italiano, il trend è di buona tenuta se pensiamo che nel mese di ottobre, a fronte di un calo di pernottamenti globali pari allo 0,8%, quelli dei nostri connazionali sono aumentati del 7%.

Leggi anche: germania

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook