Le Baleari non dormono d'inverno: la campagna winter delle regine dell'estate

24/01/2017
14:25
Leggi anche: baleari

Allungare la stagionalità del turismo inbound per arrivare a coprire anche i periodi di spalla. Un mantra che le regioni italiane ripetono da tempo, e che ora ha un esempio internazionale da seguire: quello delle Baleari.

Pubblicità

Le isole, che con i loro 12 milioni di arrivi nel 2016 rappresentano uno dei tre pilastri del turismo spagnolo insieme alla Catalogna e alle Canarie, non dormono sugli allori e mettono in campo una strategia coordinata per sostenere il periodo invernale.

L’ultima mossa, presentata a Fitur 2017, è la nuova campagna promozionale ‘Better in Winter’, un progetto congiunto di Maiorca, Minorca, Ibiza e Formentera per favorire gli arrivi nei mesi da ottobre a maggio.

Cultura, natura e gastronomia
“Crediamo - sostiene il ministro per l’Innovazione, la Ricerca e il Turismo Biel Barceló - che l’inverno rappresenti per il turista una buona opportunità per conoscere un lato diverso delle isole e testare prodotti di grande appeal come quello culturale, il naturalistico, lo sport e la gastronomia”.

Da parte sua l’Associazione Albergatori di Minorca ha pubblicato due riviste per il pubblico, dal titolo ‘Minorca in inverno. Sì, siamo aperti’ e ‘De Menorca’. La prima ha l’obiettivo di informare i visitatori sull’offerta di alloggi nell’isola e la seconda sulle attività imprenditoriali nel settore del turismo.

Leggi anche: baleari

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook