LinkedIn e il nuovo look versione Facebook: ora c'è anche la chat

25/01/2017
13:25
 

LinkedIn si rifà il look ispirandosi a Facebook, sia nell'interfaccia sia nelle funzionalità, per spingere i suoi 470 milioni di utenti a utilizzarlo più spesso. La home page dominata dal flusso delle notizie più rilevanti e i messaggi istantanei per stimolare il dialogo anche tra candidati e selezionatori sono le principali novità del restyling che il social professionale acquisito l'anno scorso da Microsoft sta rilasciando per la versione dekstop, dopo aver già reso più semplice la app per dispositivi mobili.  

Pubblicità

Delle 7 sezioni del nuovo LinkedIn (home, messaggi, lavoro, notifiche, profilo, la mia rete e ricerca), si legge su Eventreport.it, quelle più interessate dal cambiamento sono home e messaggi: Per quanto riguarda la home, nella colonna di sinistra compare l’anteprima del profilo personale corredata di immagine, biografia e visite ricevute, mentre la parte centrale della pagina è occupata dal news feed che, proprio come su Facebook, dà la precedenza ai post e agli aggiornamenti dei contatti valutati come più pertinenti con gli interessi dell’utente da un algoritmo e da un team di redattori. E come su Facebook, i post si possono consigliare o nascondere, ed è attiva anche la funzione che permette di non seguire più un contatto.

Il cambiamento più significativo è però quello relativo alla modalità di comunicazione tra gli utenti. Oltre a inviare messaggi accedendo alla sezione relativa, l’utente può adesso dialogare in tempo reale (inviando anche link e allegati) con i propri contatti aprendo dal fondo di ogni pagina la chat pop-up, molto simile al Messenger di Facebook. E LinkedIn suggerisce anche i contatti con i quali sarebbe opportuno aprire una conversazione perché, per esempio, hanno relazioni dirette o indirette con l’azienda per la quale ci si è candidati. Sempre sul versante della comunicazione, LinkedIn sta lavorando per fornire un servizio di chatbot, le chat automatizzate capaci di dialogare con gli utenti.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook