Il nuovo modo di vendere viaggi: le istruzioni per l'uso di Kibo Tours

26/01/2017
14:01
 

Kibo Tours scommette sul digitale. Nel corso degli ultimi 18 mesi, l'operatore ha messo a punto un nuovo backoffice interno capace di gestire i contenuti visibili sia su app, sia su sito, ma allo stesso tempo uno strumento per la creazione di preventivi personalizzati che potessero essere visionati attraverso diversi canali, dal Pdf al mobile app e l'html da desktop .

Pubblicità

"Abbiamo creato un sito responsive, una app mobile e perfezionato Mas, il nostro booking online b2b, basato sulle Api di ultima generazione - commenta Roberto Narzisi, managing director del t.o. -. Abbiamo mandato avanti i progetti in parallelo, così da poterli avere in stato avanzato al nostro punto zero, e cioè il 1 gennaio".

Nel corso del 2017, tutta l'attività Kibo andra verso il digitale. "Oggi abbiamo già una parte di processi di lavorazione completi che vanno sul digitale - dice ancora Narzisi - e nel corso dell'anno ci orienteremo sempre più verso quella direzione".

Per facilitare il lavoro delle agenzie, in questi giorni è in distribuzione la nuova brochure cartacea, che racchiude tutte le istruzioni per l'uso di questo nuovo approccio alla creazione delle proposte di viaggio. S.F.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook