Aeroporto di Bologna, arrivano le scansioni le biometriche

31/01/2017
15:01
 

Gli e-Gates arrivano anche a Bologna. L’aeroporto Guglielmo Marconi ha attivato i varchi automatizzati di Sita, che consentiranno di ai passeggeri europei provvisti di passaporto biometrico di superare i controlli in tempi rapidi attraverso il riconoscimento facciale.

Pubblicità

Grazie ai dispositivi infatti basteranno 20 secondi per i controlli di frontiera nello scalo. In questo modo potranno transitare oltre 10mila passeggeri al giorno.

“I passeggeri chiedono sempre più opzioni self-service che permettano loro di superare i controlli rapidamente e senza intoppi – spiega l’amministratore delegato dell’aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna, Nazareno Ventola -. Un’esigenza a cui gli e-Gate di Sita ci permettono di rispondere, garantendoci in più la possibilità di accogliere i viaggiatori che volano su Bologna in numero sempre maggiore, in particolare durante i picchi di traffico”.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook