Borse in forte calo, Ftse Mib a -2,21 per cento e spread oltre 200 punti

06/02/2017
17:58
 

Le minacce che arrivano dalla Francia in merito a una possibile uscita dall’Ue in caso di vincita di Marine Le Pen gettano un’andata di nervosismo sulle Borse, già in trepidazione per le prossime mosse di Trump.

Pubblicità

A Milano la situazione è stata ulteriormente complicata dall’andamento dei titoli bancari, Unicredit in testo, che hanno mandato in rosso il Ftse Mib, che chiude in calo del 2,21 per cento a quota 18.693 punti.

Euro in calo di nuovo sotto 1,08 nel cambio contro il dollaro. Schizza in avanti lo spread, che supera la pericolosa soglia dei 200 punti.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook