L'Umbria si rimette in moto: prima scommessa per il dopo sisma

08/02/2017
10:49
Leggi anche: umbria

Si tratta di uno degli inizi d’anno più difficili per il turismo in regione, nonostante tutti i tentativi fatti da più parti per fare comprendere che l’Umbria è stata colpita solo marginalmente dal terribile terremoto del Centro Italia, anzi per l’esattezza solo il 5 per cento del territorio.

Pubblicità

Unico mezzo a disposizione per rilanciare tutto il comparto avviare la macchina della comunicazione, della promozione e degli eventi. È su questo presupposto che la primavera della regione partirà con un grande evento previsto per il 25 e il 26 marzo e il cui nome vuole essere un vero e proprio programma: ‘L’Umbria si rimette in moto’. E lo fa da uno dei luoghi simbolo del territorio, Assisi.

Organizzato dall’assessorato al Turismo con la collaborazione dei Borghi più belli d’Italia e da Confcommercio Umbria, l’evento chiamerà a raccolta i moto turisti, coinvolgendo i Moto club e la Federazione motociclistica italiana. Non solo. A tutti loro verrà offerta l’opportunità di diventare testimonial della regione su un’apposita piattaforma web. Per chiudere le porte con il recente passato e riaprirle ai visitatori di tutto il mondo.

Leggi anche: umbria

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook