Turismo verde nel Centro Italia, persi 33 milioni di euro per il sisma

24/02/2017
08:00
 

È un brusco rallentamento delle prenotazioni quello che si trovano ad affrontare gli agriturismi del Centro Italia a causa del terremoto.

Pubblicità

Secondo Turismo Verde-Cia, prima del 24 agosto il movimento turistico nelle strutture agrituristiche dell'Appennino generava un fatturato annuo di 173 milioni di euro, mentre ora le 2.450 strutture delle province colpite dal terremoto registrano mancati introiti per 33 milioni di euro.

Dimezzate, in sei mesi, anche le presenze nelle zone non colpite, nonostante, rileva l'associazione, il 95% delle strutture sia in perfetta efficienza. A. D. A.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook