Airbnb: limite di 120 notti all'anno per chi affitta a Parigi

02/03/2017
10:29
 

Cambio di strategia per Airbnb, che alle accuse di abusivismo e concorrenza sleale di albergatori e istituzioni di tutto il mondo ora risponde con proposte concilianti.

Pubblicità

È il caso di Parigi dove, riporta L’Echo Touristique, la piattaforma home sharing ha proposto di imporre ai suoi host un limite massimo di affitti all’anno. “Vogliamo istallare sulla nostra piattaforma un limite automatico di 120 notti – ha spiegato il direttore francese del portale Emmanuel Marill alla testata francese -. Il limite potrà essere superato solo da coloro che abbiano autorizzazioni particolari, perché professionisti o operatori turistici".

In caso di infrazione del limite, Airbnb provvederà a segnalare alle autorità parigine i contatti dei trasgressori “al fine  - aggiunge Marill - di contribuire alla ricerca di frodi”.

La proposta sarà discussa nei prossimi giorni con il Comune di Parigi. In caso di accordo, la piattaforma potrebbe applicare i limiti già entro tre mesi.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook