Starhotels: piano da 30 milioni per le new entry

03/03/2017
15:02

Vale 30 milioni di euro il piano di investimenti programmato da Starhotels per il restyling dell’Hotel d’Inghilterra a Roma e dell’Elvetia & Bristol a Firenze, due delle quattro strutture di lusso ex Royal Demeure acquistate dal gruppo fiorentino.

Pubblicità

Oltre alla ristrutturazione di questi alberghi, come spiega la presidente e ad Elisabetta Fabri (nella foto), “realizzeremo 27 nuove suite a Firenze, in un palazzo a fianco dell’hotel che abbiamo acquisito sempre da Royal Demeure”.

Si tratta, spiega Il Sole 24 Ore, di una superficie di 3.800 mq, un tempo occupati dalla Banca di Roma, che ospiterà anche un centro benessere, sale eventi e negozi da dare in affitto.

Starhotels ha chiuso il 2016 con ricavi a 176 milioni e la previsione per quest’anno è di arrivare a 198. “Dal 2013 al 2016 - sottolinea Fabri - il fatturato è cresciuto di 29 milioni, il tasso di occupazione delle camere è passato dal 70,3 al 75,3% e il ricavo medio per camera da 140 a 144 euro”.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook