Terremoto in Centro Italia: 170 milioni di euro di danni al turismo

07/03/2017
09:58
 

Centosettanta milioni di euro. A tanto ammonta il danno generato dal terremoto sul turismo del Centro Italia. Secondo una stima della Camera di commercio di Monza e Brianza le conseguenze maggiori si registrano in Umbria, con 80 milioni di euro in meno per ristoranti, alberghi e imprese.

Pubblicità

Seguono poi le Marche con un calo del giro d’affari di 57 milioni di euro, Abruzzo e Lazio con rispettivamente 16,7 e 15 milioni di euro in meno.  

Pesanti le ricadute anche sull’impiego, con circa 80mila posti di lavoro in meno nel ricettivo.  

Altra conseguenza è poi quello delle strutture ricettive. Nelle Marche sono 4.422 quelle che ospitano gli sfollati, attualmente 4.900 persone.  Ora, gli albergatori chiedono aiuto alle istituzioni in vista dell’arrivo dell’alta stagione.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook