Voucher, entra in campo l'ipotesi di eliminazione totale

16/03/2017
10:10
Leggi anche: voucher

Cancellare i buoni lavoro, oppure limitarli alle famiglie. Sono queste le ipotesi in campo per risolvere la questione dei tanto criticati voucher prima di arrivare al referendum della Cgil, fissato per il 28 maggio.

Pubblicità

Il decreto legge per abolirli potrebbe essere già approvato domani in consiglio dei ministri e la decisione verrà presa oggi in una riunione del Pd. “L’obiettivo - dichiara il capogruppo alla Camera Ettore Rosato -  è superare il referendum perché riteniamo non utile uno scontro sui temi del lavoro”.

Inizialmente si è previsto di limitare l’uso dei voucher alle sole famiglie: un’ipotesi che, secondo quando dichiarato dal presidente dell’Inps Tito Boeri, equivarrebbe di fatto a cancellarli visto che, come spiega, “oggi solo il 3% dei voucher è usato direttamente dalle famiglie”.

“Se noi circoscrivessimo l'uso alle sole famiglie - sottolinea - si ridurrebbe l'incidenza dei voucher sulle ore lavorate allo 0,001%: di fatto vuol dire cancellare questo istituto. Bisogna esserne consapevoli".

Leggi anche: voucher

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook