Federcongressi, Alessandra Albarelli è il nuovo presidente

28/03/2017
13:26
 

Riuniti a Riva del Garda dal 23 al 25 marzo per la convention annuale, i soci di Federcongressi&eventi hanno eletto alla presidenza Alessandra Albarelli, che guiderà l’associazione per i prossimi due anni succedendo a Mario Buscema, rimasto in carica per due mandati consecutivi.

Pubblicità

La Albarelli, classe 1971, vanta, si legge su Event Report, una solida esperienza nel campo del destination marketing congressuale, dove ha cominciato a operare nel 1998 come direttore del consorzio Verona Tuttintorno; attualmente è congress manager di Riva del Garda Fierecongressi ed è anche project manager del Trentino Convention Bureau e del club di prodotto Riva del Garda MICE. In Federcongressi&eventi è stata membro del comitato esecutivo uscente in qualità di rappresentante della categoria “destinazioni e sedi”.

La sua presidenza sarà in continuità con quella che l’ha preceduta, ha annunciato Alessandra Albarelli nel suo primo discorso all’assemblea, ma con l'impegno a ridefinire strategie e priorità: “Vorrei un’associazione contemporanea, capace di stare nell’oggi e di offrire alle imprese associate strumenti per affrontare il cambiamento” ha detto. “Le cose da fare sono tante, ci concentreremo sui progetti di formazione per i soci e sulle relazioni con le istituzioni, cui continueremo a fornire formazione e informazione sul settore della meeting industry, rafforzando la nostra azione di rappresentanza”. E ai soci la Albarelli ha rivolto un appello programmatico: “Non cercate la critica ma fate proposte; non portate solo richieste, ma offrite anche soluzioni. Collaborando sarà più facile competere”.

Rinnovato anche il comitato esecutivo di Federcongressi&eventi, che si compone di 4 membri in rappresentanza delle categorie dei soci e di ulteriori 4 senza vincolo di rappresentanza. Gli eletti sono Riccardo Esposto (Convention Bureau Genova) per la categoria “destinazioni e sedi”, Lorenzo Pignatti (+39 Italy) per “DMC e incentivazione”, Susanna Priore (Formedica) per “organizzazione congressi, eventi e provider ECM” e Francesca Scutari (SEM2000) per la categoria “servizi e consulenze”.

Gli eletti senza vincolo di rappresentanza sono invece Giulio Ferratini (Centro Congressi Internazionale), Gabriella Gentile (Meeting Consultants), Marica Motta (AIM Group International) e Pietro Piccinetti (Fiera di Roma). Componente di diritto del comitato è anche Mario Buscema in qualità di past president. Così composto, il nuovo esecutivo presieduto da Alessandra Albarelli eleggerà al proprio interno il vicepresidente.

Infine, il nuovo collegio dei probiviri uscito dalle urne è composto da Marisa Sartori (Sistema Congressi), Cristiana Fiandra (The Office) e Sergio Moscati (Concerto), mentre per la carica di revisore dei conti è stata confermata Daniela Senlis Manferrari. Tutte le cariche sociali sono biennali e scadranno in occasione della convention nazionale del 2019.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook