Il boom della Puglia: +16 per cento gli arrivi dall’estero nel 2016

04/04/2017
12:19
 

Cresce a doppia cifra il turismo internazionale in Puglia nel 2016: gli stranieri arrivati in Regione sono aumentanti del 16 per cento e le presenze hanno registrato un +12 per cento. Il totale, gli arrivi sono stati 3,7 milioni, con 14,4 milioni di notti.

Pubblicità

L’obiettivo per il 2017 è ora quello di ampliare la stagionalità e diventare destinazione turistica tutto l’anno: “Stiamo costruendo nuovi prodotti turistici incentrati su arte e cultura - ha spiegato l’assessore all’Industria turistica e culturale della Regione Puglia, Loredana Capone (nella foto) -, sport e gastronomia, natura, adattandoli alle esigenze e ai bisogni dei viaggiatori contemporanei”.  

Sono 36 i milioni di euro messi sul piatto per finanziare promozione, accoglienza e innovazione soprattutto di prodotto che fanno da base finanziaria al Piano strategico Puglia365, e per il 2017 sono già stati stanziati 12 milioni di euro. “I dati ci mostrano che l’attrazione della Puglia va oltre la stagione estiva - ha spiegato l’assessore -: noi puntiamo a un turismo anche per il mare d’inverno, con la nostra offerta che spazia dai borghi, ai parchi naturali, alla cultura e all’arte”.


TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook